Tag Archives

Archive of posts published in the tag: amore

Con i piedi per terra

Si dice che avere un po’ di conoscenza sia pericoloso. Possiamo imparare una certa filosofia, ma se non l’abbiamo compresa in modo maturo, equilibrato e completo, possiamo effettivamente causare ancora più danni a noi stessi e agli altri. Recentemente stavo parlando con delle…

Solo amore

Guardo casualmente un messaggio sullo smart phone, c’è un bhajan al tempio stasera, e non so veramente bene il perché ma decido che andrò a sentirlo. Poi vengono dei ricordi, 1981 a Londra, al centro Yoga di Cheapstow Villas Road 51 quel giorno…

Ri-amare la Gita

La Gita non è stato il primo libro che mi ha fatto conoscere Krishna, eppure è rimasta l’esperienza di lettura più profonda della mia vita. Mi ricordo chiaramente quella mia prima lettura: sono rimasta alzata fino a tardi, la storia di Arjuna mi…

Una candida sincerità

Esco, come faccio spesso, a distribuire alle persone del prasadam, i love cookies [i biscotti d’amore] come li chiamo io. A volte va bene a volte meno, a volte va proprio male; ma generalmente, alla fine della settimana, se tiriamo le somme, possiamo vedere…

L’ombra della coscienza di Krishna  

E’ possibile seguire le pratiche quotidiane della coscienza di Krishna, o di qualsiasi altra pratica spirituale, e rimanere nell’ombra o ai margini del suo vero significato e del suo obiettivo, lontani dalla sua essenza, per anni e anni .. Ecco perché, credo che…

La collera come richiesta di affetto

Non è necessario essere completamente realizzati spiritualmente per parlare di Krishna, e parlando di Lui noi stessi ci purifichiamo e anche chi ascolta riguardo Krishna si purifica, e poi quando saremo veramente realizzati parleremo sempre di Krishna, proprio come le gopi non smettevano mai…

Perché recitiamo il japa?

Ci sono molte ragioni per recitare i Santi Nomi. Con una pratica quotidiana, ascoltando gli insegnamenti della coscienza di Krishna, con il servizio attivo e la compagnia dei devoti, ci possiamo risvegliare gradualmente alla nostra natura spirituale, e iniziano ad apparire i nostri…

Un incontro fortuito apre i cuori alla gioia del Kirtan e del Sanga

Nel secondo volume della biografia di Yamuna devi dasi, la sua amica e consorella Dinatarine devi dasi scrive: Alla fine del 2000, io e Yamuna incontrammo un giovane devoto della seconda generazione, Kartamasa das, la cui presenza ci colpì immediatamente. Venne in visita…

Sei troppo debole per andare in autobus

Yamuna: “A causa dei preparativi intensivi per il programma di pandal e di aver fatto tantissime ore di servizio per diversi giorni, avevo contratto una grave forma di itterizia. Fu l’unica volta nella quale mi trovai ad essere estremamente malata durante la mia…

Riflessioni sui Santi Nomi

Nel 1971 durante la guerra tra India e Pakistan due discepoli di Prabhupada, Brahmananda e Pusta Krishna das, si trovavano in Bangladesh, e la situazione per loro era diventata molto difficile. A un certo punto, tutti gli stranieri hanno dovuto lasciare il Paese.…