Tag Archives

Archive of posts published in the tag: Bhagavad-gita

Beviamo il latte della Gita

Le Upanishad sono paragonate ad una mandria di mucche, Il Signore, Krishna, figlio di un pastore, è il loro mungitore, Arjuna è il vitello, il supremo nettare della Gita è il latte, e il saggio dall’intelletto purificato è colui che lo beve. “A meno che…

L’importanza del buon esempio

Il sadhu sanga è molto importante, e l’aspetto più importante di uno spiritualista, di un sadhu, è il buon esempio. Ma cosa succede se sentiamo così tanti seminari e lezioni, ma non c’è un cambiamento di cuore? Questo succede perché non vediamo del…

Lettera di Srila Prabhupada a Ekayani

Mia cara Ekayani, Per favore, accetta le mie benedizioni. Ti ringrazio veramente molto anche per la tua bella lettera datata 24 febbraio 1970, e ti ringrazio molto per il tuo gentile apprezzamento per il Guru, è una cosa molto bella. Sono molto felice…

Più di due milioni di Bhagavad Gita

Nonostante il Covid i libri di Srila Prabhupada hanno continuato a uscire. Non solo, Vaisesika Prabhu ha pensato a una maratona veramente speciale in tutto il mondo, e come si vede dalle cartine sottostanti tratte dal sito web Dandavats.com, l’India intera è punteggiata…

Ri-amare la Gita

La Gita non è stato il primo libro che mi ha fatto conoscere Krishna, eppure è rimasta l’esperienza di lettura più profonda della mia vita. Mi ricordo chiaramente quella mia prima lettura: sono rimasta alzata fino a tardi, la storia di Arjuna mi…

La cultura della distrazione

Il detto “La cultura della distrazione” è in circolazione da un po’ di tempo, ma credo di essere stato troppo distratto per accorgermene. Siamo costantemente bombardati da così tante informazioni che concentrarsi su qualsiasi cosa è estremamente difficile. Gli economisti si chiedono come…

Perché mentire a noi stessi può essere pericoloso?

Supponiamo che alcuni dei nostri colleghi di lavoro ci mentiscano spesso, e affermino di fare delle cose che non fanno o di non poter fare delle cose che invece fanno. Essendo continuamente fuorviati da loro, alla fine ci renderemo conto che sono persone…

Chi è virtuoso…

Questo saggio è tratto dal libro “L’arte dell’insegnamento” di Burijana dasa. È stato scritto per gli insegnanti di gurukula, ma è ugualmente applicabile a tutti i devoti. Gli insegnanti che desiderano avere successo nel loro servizio devono coltivare la modalità della virtù. Ma…

Smettete di lamentarvi

C’era una volta un gruppo di persone che andava regolarmente ad incontrare un saggio e ognuno di loro si lamentava sempre con lui dello stesso problema. Un giorno il saggio disse loro: “Adesso vi racconto una storia divertentissima…” E quando la sentirono cominciarono…