Tag Archives

Archive of posts published in the tag: Vaisnava

Il devoto sviluppa tutte le buone qualità

La persona cosciente di Krishna, pura per natura, non è tenuta a sottomettersi ad alcun altro metodo per purificare le attività e i pensieri. Grazie al suo alto livello di coscienza di Krishna, possiede già tutte le qualità e segue già tutte le…

Benediciamo e cerchiamo le benedizioni

Dobbiamo fare bene quello che facciamo, farlo nel migliore dei modi e non essere superficiali pensando che, anche se facciamo male, Krishna ci aiuterà comunque. Dobbiamo prenderci cura della nostra salute, delle nostre relazioni e del servizio di devozione. Srila Prabhupada spiega benissimo…

La storia di Gopal Jiu – Seconda parte

Gopal Giri aveva coltivato a lungo il desiderio di adorare una divinità di Gopal. Durante i festival del Ratha-yātrā a Puri andava dai devoti e dai sadhu provenienti da Vrindavana e chiedeva loro di portargli una divinità di Gopal. E tutti gli dicevano:…

I dottori della felicità

Un professore di Harvard scopre qualcosa sulla felicità che i saggi vedici conoscevano già da lungo tempo. In seguito alle sue attente ricerche sul tema della felicità umana, le scoperte dello spiritoso e intelligente dottor Daniel Gilbert, professore di filosofia ad Harvard, hanno…

Tre tipi di devoti

  La seguente è parte di una lettera di Sua Divina Grazia A.C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada a Madhusudana, scritta il 29 luglio 1968. L’affetto per i confratelli è una buona cosa. È un buon segno. L’affetto per i tuoi confratelli e anche per…

Che bisogno c’è di offrire quello che mangiamo a Dio?

Qual è lo scopo di onorare il mahaprasada Onorare il prasadam non è solo uno dei simboli dell’elevata spiritualità della vita dei vaishnava, ma è parte del loro metodo di adorazione, che i teisti ordinari non riescono a comprendere completamente. Le persone ordinarie…

Recitiamo il santo nome dal profondo del nostro cuore

Il cuore è la sede dei nostri desideri; noi dovremo desiderare il puro servizio di devozione, dovremmo desiderare di far piacere a Krishna, dovremo desiderare la prema bhakti. Desiderare di soddisfare il guru, i vaisnava e Krishna. Se noi recitiamo il santo nome…

Dall’osmosi alla perfezione – L’importanza del sadhu sanga

“Quando un’anima errante mette fine alla vita materiale o Acyuta, può ottenere la compagnia dei Tuoi devoti e grazie  a questa compagnia si risveglierà in lei la devozione per Te, che sei la meta dei devoti e il Signore di tutte le cause…

Una rapida distruzione

In una allegoria tratta dal Quarto Canto dello Srimad-Bhagavatam, il tempo viene rappresentato da un re di nome Chandavega. Questo nome designa colui che si muove “rapidamente e con violenza”. Chandavega è figurativamente descritto al comando di 720 soldati, che rappresentano i giorni…

Una visione per i discepoli

Il maestro spirituale si sente ravvivato quando i suoi discepoli stanno avendo buoni risultati. All’inizio del nostro cammino in Coscienza di Krishna, tutto ruota attorno a quello che facciamo, ma quando maturiamo, tutto ruota sempre di più attorno a ciò che siamo. Quindi…